Geometrie Caucasiche

Quando si parla di Tappeti caucasici, si parla di tappeti provenienti dalla catena montuosa del Caucaso, regione tra il Mar Nero e il Mar Caspio che oggi comprende gli stati dell’Azerbaigian, Georgia, Armenia, oltre che le regioni denominate Nagorno Karabagk, Abkhazia, Ossezia del Sud, Cecenia e Inguscezia.

Origine tappeti caucasici

Si tratta di tappeti che nascono per i villaggi, e non per le case delle città, e rimandano al carattere delle popolazioni nomadi locali, e al loro amore per le tradizioni.

Per capirne le caratteristiche principali, innanzitutto è bene precisare una cosa.

Dovete sempre distinguere tra tra tappeti antichi e moderni, e come distinzione possiamo considerare l’anno 1925. 

I più antichi tappeti caucasici sono stati realizzati con lana filata a mano, sia per l’ordito, che per la trama e il vello. I colori naturali sono brillanti e vivaci e tali tappeti sono caratterizzati dal fatto di essere molto resistenti grazie alla buona qualità della loro lana e ai nodi turchi.

Il punto di forza dei tappeti caucasici è, come abbiamo già detto,  l’essenzialità dei disegni e dei motivi. Il rigore geometrico delle decorazioni è infatti unico, arricchito da animali stilizzati e simboli scaramantici.

Per i tappeti recenti, ossia annodati dopo il 1925, si usa invece l’ordito di cotone, colori sintetici trattati in modo tale da risultare “sbiaditi”, con motivi meno numerosi e meno ricercati. Anche questi tappeti sono abbastanza resistenti, ma dal punto di vista artistico risultano meno interessati.

Se avete domande non esitate a commentare sotto a questo articolo, contattarci o venirci a trovare presso il nostro negozio di Viale Tricesimo 204/3 a Udine.
Per rimanere sempre informati e aggiornati su nuovi prodotti e promozioni visitate il nostro sito web e seguiteci su:

facebook @ KubilaiTappetiUdineinstagram@ Kubilaitappeti

Kubilai Tappeti Zareipour

Tel: +39 0432471047

E-Mail: kubilai.tappeti@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *